Todi in un giorno

Todi è una meravigliosa città situata su di una collina in posizione di dominio sulla valle del Tevere,questo splendido borgo è da molti considerata la “città più vivibile del mondo”.
L’attuale conformazione cittadina si è sviluppata in tre epoche, ciascuna delle quali testimoniata da un cerchia di mura: preromano, romano e medievale.
La Piazza del Popolo è il fulcro del centro storico. Su questa si affacciano i Palazzi del Popolo, del Podestà o della Giustizia, dei Priori e la Cattedrale. Il Palazzo del Popolo, testimoniato nel 1218, è realizzato in forme lombarde è unito da un’ampia scala al Palazzo del Podestà del 1291, con un portico al piano terra ed eleganti trifore gotiche. Al primo piano del Palazzo del Popolo troviamo il Museo lapidario, con materiali di epoca romana e moderna, mentre al terzo piano troveremo la Pinacoteca, con arredi sacri, maioliche che documentano la produzione dei sec. dal XII al XVII, e il Museo etrusco-romano. Chiude la piazza Palazzo dei Priori, fondato nel Trecento con forme gotiche, ingloba una torre quadrangolare che fa da perno alle due piazze centrali. Il Duomo, eretto nel XI secolo sui resti di un tempio dedicato al dio Apollo, è caratterizzato da una lunga scalinata d’accesso ed una bella facciata romanica. Poco distante si trova la chiesa di S. Fortunato, del XII, è dedicata al patrono della città e conserva nella cripta la tomba del poeta Jacopone da Todi.
Da visitare assolutamente a Todi è il Tempio della Consolazione, costruzione a pianta centrale edificata nel XVI secolo su progetto e disegno di Donato Bramante, al suo interno è conservata un’effige della Madonna che secondo tradizione cittadina è dotata di poteri miracolosi.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required